NEWS


Permalink to Gustavo Porta, Rodolfo in Luisa Miller, costretto al ritiro per un’indisposizione

Gustavo Porta, Rodolfo in Luisa Miller, costretto al ritiro per un’indisposizione

Sabato, 5 marzo – La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste comunica il ritiro del tenore Gustavo Porta, impegnato nel ruolo di Rodolfo nella Luisa Miller, dopo la prima recita di ieri sera, venerdì 4 marzo.

A partire quindi da domenica 6 marzo, e per le repliche successive del primo cast, accanto a Saioa Hernandez canterà il tenore Luciano Ganci, impegnato nelle ultime repliche di Norma al San Carlo di Napoli. Ganci raggiungerà Trieste già in giornata.

Schermata 2016-03-07 alle 11.15.17


Permalink to Luisa Miller di Verdi – Al Teatro Verdi di Trieste dal 4 marzo

Luisa Miller di Verdi – Al Teatro Verdi di Trieste dal 4 marzo

Un atteso ritorno: sono passati ben 26 anni da quando al Teatro Verdi sono state eseguite le note della splendida sinfonia d’apertura di Luisa Miller, 166 anni dopo la prima esecuzione triestina, nel 1850 – Luisa Miller venne composta e rappresentata per la prima volta al San Carlo di Napoli nel 1849. Ancora oggi Luisa Miller è in grado di stupire il pubblico per la sua modernità e la profondità psicologica dei suoi personaggi. Se lo sviluppo del racconto è quello senza tempo della storia d’amore contrastata (molto simile, per certi aspetti, alle vicende di Romeo e Giulietta) l’ambientazione è invece del tutto originale: l’azione si svolge nell’arco di una giornata, tra quattro pareti domestiche, un’incursione inedita nella borghesia italiana di fine ‘800; i personaggi infine, sono sapientemente cesellati, unici per forza drammaturgica e intensità piscologica. La messa in scena – una coproduzione tra Fondazione Teatro Regio di Parma e Fondazione Teatro Regio di Torino – curata dal regista Denis Krief , che firma anche le scene, i costumi e il disegno luci, si concentra sapientemente su questi elementi “nessuna concessione al grande spettacolo, ma un clima musicale dove le passioni e i gesti del melodramma devono misurarsi con le pareti domestiche di un interno borghese”.

Il podio e la direzione dell’Orchestra del Teatro Verdi sono affidati al Maestro Myron Michailidis: già direttore dell’Opera Nazionale Greca, il Maestro Michailidis è considerato oggi uno dei più importanti direttori greci della sua generazione.

Il coro del Verdi è come sempre preparato e diretto dal Maestro Fulvio Fogliazza.

Repliche:

TURNO A – Ven 04.03.2016 ore 20:30
TURNO E – Sab 05.03.2016 ore 20:30
TURNO D – Dom 06.03.2016 ore 16:00
TURNO C – Mar 08.03.2016 ore 20:30
TURNO B – Gio 10.03.2016 ore 20:30
TURNO S – Sab 12.03.2016 ore 16:00

Direttore e Maestro Concertatore Myron Michailidis
Regia, scene, costumi e luci di Denis Krief
Maestro del Coro Fulvio Fogliazza

Orchestra e Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Luisa (soprano): Saioa Hernandez (4,6,8,12/III) Stefanna Kybalova
(5,10/III)
Rodolfo (tenore): Gustavo Porta (4,6,8,12/III) Medet Chotabayev (5,10/III)
Federica, (contralto): Olesya Petrova (4,6,8,12/III), Ninon Dann
(5,10/III)
Miller: (baritono): Ilya Silchukov (4,6,8,12/III), Filippo Polinelli
(5,10/III)
Il Conte di Walter (basso): Andrea Comelli (4,6,8,12/III) Michail Ryssov
(5,10/III)
Wurm, (basso): In-Sung Sim
Laura, (mezzosoprano): Yumeji Matsufuji
Un contadino (tenore): Motoharu Takei

L'orchestra e il M°Michailidis alle prove


Permalink to “Concerti e Aperitivi” al Ridotto del Verdi di Trieste – Domenica 28 febbraio ore 11.00

“Concerti e Aperitivi” al Ridotto del Verdi di Trieste – Domenica 28 febbraio ore 11.00

Grande successo per la rassegna promossa dal Teatro Verdi di Trieste “Concerti e Aperitivi” pensata per l’affezionato pubblico e ospitato dal Ridotto “Victor de Sabata” del Teatro. Qui potete leggere la recensione apparsa sul blog del quotidiano il Piccolo link dell’ultimo appuntamento, quello di sabato 20 febbraio.
Il prossimo appuntamento è dedicato alla musica da camera con la sua formazione più raffinata, il quartetto.

Domenica 28 febbraio 2016, ore 11.00
Felix Mendelssohn-Bartholdy

Quartetto del Teatro “G. Verdi” Trieste

Stefano Furini violino
Michela Bergamasco violino
David Briatore viola
Simona Slokar violoncello

Felix  Mendelssohn Quartetto per archi in mi minore op.44 n°2
– Allegro assai appassionato
– Scherzo: Allegro molto
– Andante
– Presto agitato

Johannes Brahms Quartetto per archi in la minore op. 51n°2
– Allegro non troppo
– Andante moderato
– Quasi minuetto, moderato
– Finale. Allegro assai

H55B4158


Permalink to Concerti e Aperitivi – Secondo concerto al Ridotto sabato 20 febbraio

Concerti e Aperitivi – Secondo concerto al Ridotto sabato 20 febbraio

Sabato 20 febbraio secondo appuntamento con la rassegna Concerti Aperitivi al Teatro Verdi.
Al Ridotto del Teatro Lirico G.Verdi di Trieste, concerto dedicato alla danza, con il giovane Direttore triestino Tommaso Dionis

Sabato 20 febbraio 2016, ore 17.00 Sala del Ridotto De Sabata
Orchestra della Fondazione Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste
Dir. Tommaso Dionis

Programma
Franz Schubert Cinque danze per orch. d’archi
Paul Hindemith Cinque pezzi per orchestra d’archi op.44 n. 4
Enrique Granados Intermezzo
Luciano Berio Ritirata notturna di Madrid
Zoltàn Kodaly Danze di Galanta
Bèla Bàrtok Danze Rumene

 

foto di Fabio Parenzan-8492

Foto di Fabio Parenzan


Permalink to Concerti e Aperitivi al Ridotto del Verdi Victor de Sabata

Concerti e Aperitivi al Ridotto del Verdi Victor de Sabata

Concerti e Aperitivi
Prende il via domenica 14 febbraio- con un concerto dedicato agli innamorati- la nuova rassegna musicale “Concerti e Aperitivi”, presso la Sala “Victor de Sabata” Ridotto del Teatro Verdi.
I cinque concerti vedranno protagonisti l’Orchestra e il Coro del Teatro Verdi di Trieste (impegnati anche in formazioni ridotte) e offriranno programmi musicali raffinati e insoliti. La rassegna si propone, inoltre, di dare spazio e visibilità al talento di giovani cantanti e direttori d’orchestra.

Al termine di ogni concerto, presso il bar del Ridotto, sarà offerto un aperitivo.
I biglietti per i concerti e Aperitivi sono già acquistabili presso la biglietteria del teatro. Posto unico 10 €, under 12 5 €, promozione 5 concerti 45 €.

Di seguito il programma della rassegna

Concerto di San Valentino
Domenica 14 febbraio 2016 > ore 17.00
Musiche di P. I. Cajkovskij, J. Strauss jr, F. Lehàr, L. Arditi, J. Offenbach, F. P. Tosti, E. Cannio
Direttore Takayuky Yamasaki
Orchestra della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste Solisti della Sawakami Foundation
 
Sabato 20 febbraio 2016 > ore 17.00
Musiche di F. Schubert, P. Hindemith,
E. Granados, L. Berio, Z. Kodaly, B. Bàrtok
Direttore Tommaso Dionis
Orchestra della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Domenica 28 febbraio 2016 > ore 11.00
Musiche di F. Mendelssohn Bartholdy e J. Brahms Quartetto d’archi della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Domenica 20 marzo 2016 > ore 17.00
Musiche di J. S. Bach, G. P. Telemann, A. Vivaldi Direttore Fulvio Fogliazza
Orchestra, Coro e Solisti della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Domenica 17 aprile 2016 > ore 11.00
Musiche di L. Delibes, G. Faurè, F. Schubert, M. Fiedler, R. Schumann, J. Brahms, G. Rossini
Direttore Fulvio Fogliazza
Coro femminile della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

 

Aperitivo_Concerto

 

 

 


Permalink to Grandissimo successo per Norma al Verdi di Trieste

Grandissimo successo per Norma al Verdi di Trieste

Un grandissimo successo per Norma rappresentata in questi giorni al Verdi di Trieste. Il famoso soprano lettone Marina Rebeka ha incantato il pubblico di spettatori triestini regalando un’interpretazione che rimarrà nella storia del teatro. Quindici minuti di applausi per la star della lirica internazionale Rebeka e per tutto il cast e le professionalità che hanno lavorato alla realizzazione di questa bellissima Norma.

Restano ancora poche repliche: oggi il 2 febbraio alle 20.30, giovedì 4 febbraio alle 20.30 e sabato 6 febbraio, sempre alle 20.30. Affrettatevi!

CAST

Pollione (tenore) Sergio Escobar (29, 31/I – 4, 6/II)
proconsole di Roma nelle Gallie Rubens Pelizzari (30/I – 2/II)

Norma (soprano) Marina Rebeka (29, 31/I – 4, 6/II)
druidessa, figlia di Oroveso Saioa Hernàndez (30/I – 2/II)

Adalgisa (soprano) Anna Goryachova (29, 31/I – 4, 6/II)
giovane ministra del tempo d’Irminsul Nidia Palacios (30/I – 2/II)

Oroveso (basso) Andrea Comelli
capo dei Druidi

Clotilde (soprano) Hanna Yevtiekhova
confidente di Norma

Flavio (tenore) Motoharu Takei
amico di Pollione

 

Schermata 2016-02-01 alle 12.23.07

Marina Rebeka – Foto di Fabio Parenzan


Permalink to Dal 29 gennaio al Teatro Verdi di Trieste Norma di Vincenzo Bellini con Marina Rebeka

Dal 29 gennaio al Teatro Verdi di Trieste Norma di Vincenzo Bellini con Marina Rebeka

Marina Rebeka, la talentuosa soprano, nota a livello internazionale per le sue eccezionali interpretazioni, calcherà per la prima volta il palco del Teatro lirico triestino nella parte di Norma a partire dal 29 gennaio 2016.

Un appuntamento unico per tutti gli appassionati di Lirica che potranno assistere alle rappresentazioni del Teatro Verdi di Trieste da venerdì 29 gennaio a sabato 6 febbraio.

Schermata 2016-01-07 alle 12.55.38


Permalink to L’Elisir d’amore e Concerto di fine anno – Gran finale di anno al Teatro Verdi di Trieste

L’Elisir d’amore e Concerto di fine anno – Gran finale di anno al Teatro Verdi di Trieste

E’ una fine anno ricca di grande musica quella proposta dal Teatro Verdi di Trieste: continuano le repliche de L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti  martedì 29 dicembre ore 20.30 e mercoledì 30 dicembre ore 16.00. il 31 dicembre invece appuntamento con il tradizionale concerto di fine anno per celebrare insieme la fine del 2015 e augurare a tutti un buon 2016!

Giovedì 31 dicembre alle ore 17.00 – Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

Direttore Fabrizio Maria Carminati

Orchestra del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste

PROGRAMMA

Johann Strauss Jr.
Die Fledermaus – Ouverture
An der schönen, blauen Donau – valzer
Unter Donner und Blitz – Polka Schnell
Tritsch-Tratsch-Polka

Ottorino Respighi/Gioachino Rossini
La boutique fantasque – Tarantella, Can-can

Franz von Suppé
Leichte Kavallerie – Ouverture

Giuseppe Verdi
Valzer brillante

Pëtr Il’ič Čajkovskij
Lo schiaccianoci, «suite» dal balletto
Danses charactéristiques:
Danse russe – Trépak, Danse chinoise, Danse des mirlitons
Valse des fleurs

Amilcare Ponchielli
La Gioconda – Danza delle Ore: ballabili

POSTO UNICO € 10,00
I biglietti sono già in vendita al botteghino

 

Schermata 2015-12-18 alle 11.46.09


Permalink to Presentazione del libro “Veneto anno zero” di Renzo Mazzaro

Presentazione del libro “Veneto anno zero” di Renzo Mazzaro

"Veneto anno zero" di Renzo MazzaroVenerdì 4 dicembre ore 18 presso la Sala Costantinides del Museo Sartorio – largo Papa Giovanni XIII – Trieste

“VENETO ANNO ZERO” – Il MOSE a Venezia: i fatti, l’inchiesta, gli insegnamenti – Edizioni Laterza

Interventi di:
Stefano Ancillotto – Pubblico Ministero dell’indagine MOSE
Roberto Cosolini – Sindaco di Trieste
Paolo Feltrin – Università di Trieste
Renzo Mazzaro – giornalista e autore del volume

Moderatore: Paolo Feltrin

 

 

“Suonano alla porta. Insistono. Sono le 6 di mattina. «Guardia di Finanza», dice una voce al citofono, «ci fa entrare?». Fanno vedere l’ordine del magistrato, devono perquisire. «Faccia con calma», spiega il maresciallo, «ma siamo qui per arrestarla».
Crolla un’intera classe dirigente. È una voragine che inghiotte amministratori pubblici, politici, parlamentari, ex ministri, imprenditori, tecnici, avvocati, magistrati, giudici, generali. L’inchiesta più lunga sulla corruzione nel Veneto, con l’importo più alto di tangenti mai raggiunto in Italia, dimostra con prove schiaccianti che il Mose, l’opera mastodontica progettata per fermare l’acqua alta, è costruito su una montagna di mazzette e di sprechi. Ma per ‘far fuori’ un miliardo di euro non basta essere voraci, bisogna sentirsi onnipotenti. E infatti due onnipotenze gestivano il grande affare del nuovo secolo: quella tecnica del Consorzio Venezia Nuova e quella politica articolata per centri di potere fino ai più alti livelli dello Stato.
Un’inchiesta giornalistica della migliore tradizione per capire come si è arrivati a questo punto e, soprattutto, se è possibile uscirne.”

Scheda del libro

Evento Facebook


Permalink to In vendita i calendari del Palermo Calcio

In vendita i calendari del Palermo Calcio

Calendari Palermo Calcio

I calendari 2016 dell’U.S. Città di Palermo sono disponibili in edicola e presso gli store ufficiali. Due i formati acquistabili – da appendere alla parete o da tenere sulla scrivania – entrambi al costo di 9,90 euro.

clicca qui per maggiori informazioni

 

Pagina 4 di 14« First...2345610...Last »